Durata e periodo di svolgimento

120 ore

Numero partecipanti

12

Descrizione del percorso

Sembra che le aziende del nostro paese abbiano ormai compreso come l’analisi dei Big Data rappresenti una fonte di vantaggio competitivo e un fondamentale strumento di evoluzione dei loro modelli di business. Lo testimonia una recente ricerca di Microsoft-Ipsos Mori da cui emerge che il 66% delle PMI italiane possiede competenze e strumenti per gestire le informazioni di business e il 50% prevede di investire in data analytics.

Tuttavia, spesso sembra esserci una impasse su come mettere a frutto le informazioni preziosissime fornite dai Big Data, una volta raccolte e analizzate. Infatti, le imprese italiane hanno compreso l’importanza di estrarre insight dai dati, ma sono ancora lontane da strategie di business “data driven”.

La specializzazione del Progetto contribuisce a sviluppare (e diffondere) un approccio strategico Data Driven, ampliando l’orizzonte del valore e di senso del mercato, modificando il modello di business (e la mentalità) attraverso strategie di marketing “ad personam” (customer centered business)

Una strategia basata sulle informazioni reali è una strategia che non ha paura di cambiare in corso d’opera. Applicazioni virtuose di data driven marketing strategy sono ad esempio quelle che nel retail permettono – a partire dall’analisi di vendite e altri dati in store – di ricavare actionable insights, che vengono poi utilizzate per modificare la strategia quasi in tempo reale, oppure quelle che permettono l’utilizzo di software tools finalizzati al monitoraggio dei prezzi dei beni di consumo venduti online, con la conseguente possibilità di reindirizzare la pricing strategy.

Adottare strategie data driven significa quindi cambiare il modo in cui le aziende si organizzano internamente: incoraggiare le imprese a mantenere un ciclo continuo di interazione con i propri clienti, continuare ad imparare ed evolversi seguendo le esigenze degli utenti.

EDIZIONI

ENTE: FAV Fondazione Aldini Valeriani
SEDE: DIP. Ingegneria- Via Saragat 1 FERRARA
NUMERO DI ORE: 120
DATA DI PARTENZA: 07/04/2020
DATA CHIUSURA ISCRIZIONI: 17/04/2020

Obiettivi

L’obiettivo del progetto è quello di introdurre i benefici dell’utilizzo dei Big Data in contesto marketing, analisi di mercato e lead generation. Durante il progetto saranno fornite le conoscenze statistico-informatico di base per affrontare i contenuti specialistici e usare i software di riferimento, nonché conoscenze per agire nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy del cittadino consumatore.
Alla fine del corso, lo studente sarà in grado di comprendere e utilizzare i principali canali di marketing digitale in modo da poter pianificare obiettivi, modelli e kpi. Inoltre lo studente sarà in grado di collegarsi alle varie sorgenti provenienti da social media e digital analytics in modo da sfruttarne i dati per il monitoraggio delle performance e le informazioni nascoste all’interno.

Competenze

La figura formata dal progetto acquisirà metodologie di gestione agile e snella, tecniche di innovazione utilizzate da aziende tecnologiche a crescita elevata replicabili in qualsiasi organizzazione, approcci pragmatici per ottimizzare il marketing in un ambiente frammentato e in continua evoluzione.

In uno scenario “liquido”, in rapido e continuo mutamento le aziende esprimono il fabbisogno di figure reattive e curiose, in grado di progettare e gestire campagne di marketing “adattive”, capaci di rispondere a scenari in costante evoluzione.

Il Progetto ha lo scopo di fornire agli studenti gli strumenti e le conoscenze necessarie ad analizzare dati su larga scala provenienti da Online Social Networks. All’interno del percorso vengono presentati i software di analisi necessari, vengono poi illustrati i risultati ottenuti dall’applicazione ai vari social network.

Agli studenti verranno anche fornite competenze di base per inquadrare la gestione dei dati all’interno del corretto ciclo di vita del dato nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy.

E’ prevista la certificazione digitale delle competenze acquisite attraverso la collaborazione con BESTR, divisione di CINECA. Saranno emessi open badge sulle competenze specifiche rilasciate in esito ai progetti, previo raggiungimento del 70% di frequenza.

Contenuti del percorso

Il progetto ha una durata di 120 ore durante le quali saranno affrontati i seguenti contenuti:

MODULO AZZERAMENTO STATISTICO-INFORMATICO – 36 ore

  • Principi base dei Big Data
  • Introduzione all’intelligenza artificiale e al machine learning
  • Introduzione alle tecnologie e software
  • Elenco sorgenti big data
  • Data lake e Data warehouse
  • Sistemi transazionali e database relazionali
  • Teorema Brewer
  • Data Mining
  • Introduzione alle logiche di programmazione SQL e ai DB NoSQL

MARKETING ANALYTICS & BUSINESS INTELLIGENCE – 76 ore

  • Marketing 4.0 e Data Driven Strategy
  • Business Intelligence e Big Data
  • Disegnare e creare il data Warehouse
  • L’analisi multidimensionale dei dati
  • Il sistema di reportistica
  • Advanced Analytics: Pixel FB, Google Analytics
  • Google Cloud e big data
  • Principali applicazioni di Big Data Analytics per i dati originati da Social Analytics e web
  • Data Visualization e Social Media Intelligence: come estrarre utili insight dai Big Data della Internet of People
  • Le basi di visualizzazione dati con piattaforme Analytics e BI (Tableau o Power BI)
  • Organizzare i dati e fare Data Blending
  • Creazione di Dashboard integrative, tabella di calcoli e Data storytelling

NORMATIVA IN MATERIA DI PRIVACY – 8 ore

  • Studio del ciclo di vita del dato
  • Ruoli e responsabilità nel trattamento del dato personale
  • Nuovo regolamento europeo 2016/679 sulla privacy: nuovo approccio tra accountability e integrazione con i sistemi di gestione
  • I sistemi di gestione ed il risk based thinking
  • Il D.Lgs. 231/01 e l’adozione del modello organizzativo

Tracciando una panoramica su architetture e tecnologie per la raccolta, archiviazione e analisi dei dati, il progetto fornisce ai destinatari maggiore consapevolezza delle informazioni di cui è già in possesso, o che potrebbe acquisire, e dei modi di utilizzarle correttamente per il proprio business.

Fare quest’esperienza significa cambiare il modo di confrontarsi con i big data, imparando a utilizzare il pensiero critico e la creatività nell’unire competenze sempre più vaste e interdisciplinari. Questa visione è indispensabile per chi vuole diventare un interlocutore delle figure tecniche, definendo un ruolo importante all’interno di uno scenario in crescita.

Destinatari e requisiti d'accesso

Giovani in possesso di una laurea triennale o magistrale o una laurea a ciclo unico, conseguita da non più di 24 mesi, residenti o domiciliati in regione Emilia Romagna in data antecedente l’iscrizione alle attività. Le competenze necessarie in ingresso, oltre al requisito formale della laurea, sono trasversali: una forte attitudine alle tecnologie digitali, predisposizione al pensiero critico e capacità di autoaggiornamento.

A questo progetto possono accedere prioritariamente laureati provenienti dalle aree disciplinari umanistica e giuridico-economica permettendo di mantenere una continuità formativa rispetto al percorso di studi e di specializzare le competenze innovative legate all’applicazione dei big data nel marketing.

I potenziali destinatari provenienti dall’area scientifica non sono esclusi. Verrà valutata nella fase di selezione orientativa una possibile traiettoria e attitudine in questo ambito su richiesta degli interessati

Sedi e modalità di svolgimento

Sono previste edizioni dei corsi su tutto il territorio regionale. Per visionare le edizioni attive ed iscriversi si rimanda alla sezione calendario edizioni.

Contatti

Per informazioni:
Tel. 800 036425
Mail. bigdata@formindustria.it

Riferimento

Operazione Rif. 2019-11596/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 789 del 20/05/2019, cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna